GEO-CH AMBIENTE

GEOBIOLOGIA E AMBIENTE

CONSULENZA RILEVAMENTI GEOBIOLOGICI

Geobiologia

Fin dall'antichità più remota, i poteri delle radiazioni terrestri erano riconosciuti non solo come influenti per il benessere delle popolazioni, ma anche come forze trascendenti. Oggi però, nella corsa dell'odierna civiltà tecnologica e consumistica, l'uomo ha dimenticato questi poteri della Terra e la consapevolezza che la natura esercita una grande influenza su ogni specie vivente. Però i luoghi dalle forti radiazioni cosmotelluriche, noncuranti della nostra dimenticanza, restano sparsi sul pianeta e sono forse simili ai nostri vasi linfatici e capillari, ai nostri sistemi venosi ed arteriosi.
La loro ubicazione sulla Terra sembra dipendere da una geometria fissa: quei luoghi sembrano trovarsi in zone geometricamente ripetute, proprio laddove la nostra Terra li necessita, forse per assecondare i suoi fini. Fini che noi, uomini d'oggi, disconosciamo ancora. Dunque si può soltanto parlare di ipotesi.
Cito due esempi conosciuti da tutti: il Polo Nord ed il Polo Sud. Due punti del pianeta che, come altri dieci già conosciuti, tra cui il famoso Triangolo delle Bermuda, hanno un magnetismo particolare. Quel forte magnetismo è anche riscontrabile, seppur in scala diversa e con differenti intensità, in moltissime altre zone più piccole della Terra.
Nel pensiero arcaico la Terra era vista come una creatura vivente abitata da un grande Spirito, che si manifestava sotto svariate forme ed in luoghi speciali per mostrare il legame esistente tra il piano umano e quello degli dei, o soprannaturale. Quindi, nell'antichità, i luoghi dal magnetismo speciale erano usati in modo consapevole per generare alterazioni di coscienza che permettevano, appunto, di comunicare con gli dei.
Che derivi da questi posti particolari la spiegazione dei miracoli?
Non lo sappiamo. Comunque, queste particolari radiazioni cosmotelluriche, causate da alcune alterazioni geofisiche del sottosuolo, alterano il magnetismo sulla crosta terrestre circostante e, spesso, la ionizzazione dell'aria. Possono quindi generare, nella salute psicofisica dell'uomo, soprattutto di chi è abituato a frequenze vibratorie diverse, alcune leggere alterazioni biochimiche che interagiscono con il sistema nervoso autonomo, o neurovegetativo.

Consulenze

Gli interventi radiestesici e strumentali possono essere relativi a edifici (appartamenti per abitazione, scuole e asili, uffici e ogni luogo di lavoro, magazzini e laboratori per alimentari e prodotti erboristici e farmaceutici, allevamenti, ecc.), terreni circostanti, terreni nudi (agricoli o edificabili).Si cercherà dì individuare la presenza e posizione (e darne valutazione energetica) di:

  • Vene acquifere
  • Falde d'acqua (in scorrimento)
  • Faglie (rotture di strati geologici con posizionamento su piani diversi)
  • Strati geologici alternati (argilla / pietrame)
  • Nodi di Hartmann e Curry
  • Permanenze di fonti di energia negativa nei terreni e sotto gli edifici (prodotti chimici e ogni altro rifiuto tossico inquinante, discariche, resti di cimiteri, ecc.)
  • Campi elettromagnetici prodotti da apparecchiature e linee elettriche
  • Inquinamenti radioattivi (gas Radon, raggi X, materiali da costruzione inquinati da radiazioni nel luogo di origine, ecc.)
  • Radianze dovute a minerali e metalli (anche depositi automezzi)
  • Vettori di energia superficiali terrestri (Lay-Iine) che possono trasportare energie negative, anche se generate a distanza. Emanazioni energetiche dal sottosuolo captate e diffuse dagli impianti elettrici, dai ferri dei cementi e dalle tubazioni in metallo e la stessa acqua, che si comportano come antenne. Cavità sotterranee naturali o artificiali (possono potenziare gli effetti negativi, come casse di risonanza).

Oltre ai rilevamenti possiamo fornire i sistemi di protezione attiva e passiva contro le aggressioni rilevate che saranno ritenuti opportuni. PREVENTIVI verranno preparati a richiesta, dietro presentazione della planimetria o foto.

Dispositivi

Cosa sono e come sono costruiti

Materiali usati: minerali quarziferi, magneti, mumetal, rame, cavità risonanti in alluminio, bobine scalari.

UTILI E BENEFICI PER RIEQUILIBARE E RICARICARE DI ENERGIA POSITIVA LA PERSONA

I GEO-CH sono il frutto di un'accurata ricerca sull'integrazione e miniaturizzazione dei captatori elettrostatici a sistema dipolico/tripolico/quadripolico magnetico che, comportandosi come un'antenna isotropa (L'antenna isotropa è un'astrazione concettuale di un'antenna che irradia potenza in tutte le direzioni in modo uniforme, lavora su simmetria sferica.)utilizzata in ricezione, negativano per unità sferica solida lo spazio attorno a sé.

La grande scoperta di questi dispositivi è la capacità di creare intorno alla persona una barriera difensiva in grado di assorbire e negativare i flussi magnetici residui generati da masse magnetiche, zone geopatogene, onde elettromagnetiche di varie origini, elettricità statiche o accumuli di energia residua che possono causare, ad esempio, cefalee, nausea, dolori muscolari e sinoviali in genere, disturbi psicosomatici.

Il GEO-CH ZPE è particolarmente indicato per negativare i flussi magnetici residui che si generano tra terapista e paziente durante le sedute e le applicazioni terapiche.

Il GEO-CH ZPE è in anche grado di intercettare le variazioni magnetiche stellari, possibili cause di disturbi psicosomatici.

Vai alla pagina di acquisto

GEO-CH ZPE "ZERO POINT ELETTRA"

DISPOSITIVO A CAVITA' RISONANTE CON SISTEMA QUADRIPOLICO MAGNETICO SCALARE APPOSITAMENTE PROGETTATO PER SCHERMARE PERSONE ED AMBIENTI DA:

  • ONDE ELETTROMAGNETICHE

  • CAMPI ELETTROSTATICI

  • INFLUENZE ESTRANEE PSICONUCLEARI

  • DISTURBI PSICOSOMATICI

GEO-CH GAMMA

DISPOSITIVO A CAVITA' RISONANTE CON SISTEMA TRIPOLICO MAGNETICO APPOSITAMENTE PROGETTATO PER SCHERMARE PERSONE ED AMBIENTI DA:

  • MAGLIA GLOBALE/NODI
  • ACQUA SOTTERRANEA
  • FAGLIA
  • ACQUA INCROCI
  • ACQUA/CURRY
  • FALDE ACQUIFERE

GEO-CH PLUS

DISPOSITIVO A CAVITA' RISONANTE CON SISTEMA BIPOLICO MAGNETICO APPOSITAMENTE PROGETTATO PER SCHERMARE PERSONE ED AMBIENTI DA:

- NODI GEOMAGNETICI HARTMAN

- PERTURBAZIONI COSMOTELLURICHE

- RETE CURRY INCROCI

- GRIGLIA GLOBALE

CONSULENZE

Analisi e rilevamenti